3,4-Dimethylpyrazole phosphate / DMPP come nuovo inibitore di nitrificazione

3,4-Dimethylpyrazole phosphate DMPP come nuovo inibitore di nitrificazione

Info Veloci


Classificazione: agente ausiliario chimico
N. CAS: 202842-98-6
Altri nomi: 3,4-Dimetilpirazolo fosfato
MF: C5H11N2O4P
EINECS No .: null
Purezza: 98% min.
Tipo: adsorbente
Varietà adsorbente: gel di silice
Uso: inibitore di nitrificazione, inibitore della nitrificazione
Numero di modello: DMPP 98%
Contenuto (%): 98,0 min.
Nome del prodotto: 3,4-Dimetilpirazolo fosfato
Altro nome: DMPP
chiave: inibitore DMPP

Mette in risalto


• Un terreno sabbioso argilloso è stato esposto a DMPP a dosi normali e dieci volte superiori.
• Le funzioni del terreno non bersaglio e la biomassa microbica totale non sono state influenzate dal DMPP.
• Le tendenze minori nella composizione di acidi grassi fosfolipidi non erano significative.
• L'inibizione della potenziale ossidazione dell'ammoniaca era indipendente dalla dose di DMPP.
• Il DMPP ha ridotto i tassi di nitrificazione specifici delle cellule, ma probabilmente non le popolazioni.

Astratto


L'inibitore della nitrificazione 3,4-dimetilpirazolo fosfato (DMPP) è ampiamente utilizzato nell'agricoltura per ridurre la lisciviazione dei nitrati e migliorare l'efficienza dell'uso dell'azoto dei fertilizzanti, ma pochi studi hanno esaminato effetti su funzioni del suolo e microrganismi non bersaglio, ad eccezione del ritardo previsto di ossidazione dell'ammoniaca. Abbiamo esaminato gli effetti dell'emendamento DMPP equivalente a 0 (controllo), 1 (dose regolare, RD) o 10 (dose elevata, HD) kg ha-1 in un terreno prativo sabbioso argilloso al 50% di spazio dei pori pieno d'acqua. Dopo incubazione per 1, 7 o 14 d, il terreno è stato analizzato per l'idrolisi della fluoresceina diacetato, l'attività deidrogenasi, la composizione di acido grasso fosfolipidico e la potenziale ossidazione dell'ammoniaca. DMPP non ha mostrato effetti non target significativi (p> 0,05), ma una possibile risposta allo stress in HD è stata indicata da un'analisi fattoriale della composizione di acido grasso fosfolipidico. C'era una forte inibizione della DMPP sulla potenziale ossidazione dell'ammoniaca che era ancora significativa (p <0,05) in HD dopo 14 giorni. In trattamenti separati trattati con 50 mg di NH4 + -N kg-1 di terreno secco in aggiunta a DMPP, l'inibizione dell'accumulo di nitrati era simile in RD e HD intorno al 75%. Sono state quantificate le abbondanze del gene amoA dai batteri ossidanti dell'ammoniaca (AOB) e dall'archaea (AOA) e sono stati stimati i tassi di nitrificazione specifici delle cellule. C'è stata una tendenza generale ad aumentare l'abbondanza di AOA e AOB verso la fine dell'incubazione, indipendentemente dal trattamento con DMPP, mentre l'attività specifica delle cellule di AOA e / o AOB è stata ridotta in presenza di DMPP. Nel complesso, questo studio ha indicato che il DMPP ha inibito efficacemente l'attività di nitrificazione senza effetti sulle popolazioni di ossidanti dell'ammoniaca, così come su microrganismi o funzioni del suolo non bersaglio.